Home |  INPS  |  Servizi Inps  |  Informazioni Inps  |  INPDAP  |  Prestiti Inpdap  |  Dipendenti  |  |  Pubblicità

Inps Disoccupazione

L`indennità di disoccupazione Inps
L’indennità di disoccupazione Inps viene erogata ai lavoratori che perdono il posto di lavoro. Per ottenere l’indennità di disoccupazione occorre essere assicurati all`Inps da almeno due anni.
Può essere riscossa con con assegno circolare, con bonifico sul conto corrente bancario o allo sportello di un qualsiasi ufficio postale.
L’indennità di disoccupazione Inps non spetta per dimissioni volontarie, tranne per giusta causa ( mancato pagamento della retribuzione, molestie sessuali, variazione delle mansioni ecc.).
ALTRE INFORMAZIONI UTILI
Evitare gli alti costi dei prestiti per pensionati
Scopri le basi per confrontare i mutui casa
Tutte le soluzioni per i finanziamenti ai dipendenti
Cosa fare quando si hanno problemi di Crif

Torna a INPS




Assegno di disoccupazione
L’assegno di disoccupazione Inps è pari al 75% della retribuzione media mensile degli ultimi due anni, se questa è inferiore ad un importo stabilito dalla legge e rivalutato annualmente sulla base dell’indice ISTAT (per l’anno 2013 pari ad € 1.180,00).
L’indennità viene ridotta del 15% dopo i primi sei mesi ed un’ulteriore riduzione del 15% dopo il dodicesimo mese.

Domanda di disoccupazione
Per inoltrare la domanda di disoccupazione Inps, che badate bene deve essere presentata entro 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, dopo essersi iscritti nelle liste dei disoccupati presso i Centri per l’Impiego, si può presentare la domanda di indennità di disoccupazione ordinaria agli uffici Inps.

Durata indennità di disoccupazione
Per il biennio 2013-2015 la durata dell’indennità di disoccupazione Inps viene portata ad 8 mesi per i lavoratori che non abbiano compiuto 50 anni. I mesi diventano 12 per tutti coloro con età compresa i cinquanta e i cinquantacinque anni, mentre per gli over 55 la durata è stabilita in 12-14-16 mesi in base all`anno di inizio del periodo di disoccupazione.


Requisiti per disoccupazione
Per ottenere l’indennità di disoccupazione occorre essere assicurati all`Inps da almeno due anni e avere almeno 52 contributi settimanali nel biennio precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro. L’indennità di disoccupazione Inps non spetta a quei lavoratori che si dimettano volontariamente, a meno che non si tratti di dimissioni per giusta causa.

Modello disoccupazione Inps
Per la presentazione della domanda di disoccupazione Inps il modulo di domanda è reperibile presso gli uffici Inps nonché al link Modello disoccupazione

Casi di disoccupazione
L’indennità di disoccupazione Inps viene erogata ai lavoratori, assicurati contro la disoccupazione, che vengono licenziati. L’indennità di disoccupazione Inps spetta inoltre ai lavoratori sospesi da aziende colpite da eventi che siano stati causati né dai lavoratori né dal datore di lavoro (per esempio mancanza di lavoro, mancanza di commesse o di ordini, crisi di mercato).


Richiesta disoccupazione Inps
E’ necessario tenere ben presente che per inoltrare la richiesta di disoccupazione Inps e potere aver erogato il relativo assegno, ogni domanda deve contenere la documentazione ritenuta indispensabile e le informazioni indicate nel modulo, come previsto del resto dall’articolo 1, comma 783 della legge 296/06.

Interruzione del sussidio di disoccupazione
Il sussidio di disoccupazione Inps si interrompe per quattro specifiche ragioni:
-il lavoratore ha percepito tutte le giornate d`indennità a lui spettanti;
-il lavoratore viene avviato ad un nuovo lavoro;
-il lavoratore diventa titolare di una pensione diretta;
-il lavoratore viene cancellato dalle liste di disoccupazione.

Disoccupazione ordinaria Inps
La disoccupazione ordinaria Inps può essere riscossa con vari mezzi. Innanzitutto con assegno circolare, con bonifico sul proprio conto corrente bancario o postale e se ritenuto più comodo direttamente allo sportello di un qualsiasi ufficio postale. Naturalmente nel caso di accredito su conto corrente bancario o postale dovranno essere indicati anche gli estremi dell`ufficio pagatore.

SERVIZI ALL'UTENTE DEL NOSTRO NETWORK
Abbiamo realizzato una serie di portali su tematiche fondamentali per la vita di ciascuno, ma che spesso risultano ostiche. Per questo abbiamo usato un linguaggio semplice per spiegare gli aspetti più importanti, cercando anche di dare buoni consigli.
La previdenza complementare
Riforma delle pensioni
La pensione integrativa
Calcola la tua pensione
Difendersi dalle banche
Come investire i risparmi
Finanziamenti imprenditoria giovanile
Mutui prima casa
Il conto corrente
Mutui ristrutturazione
Consolidamento debiti
Prestiti ai pensionati
Prestiti ai dipendenti
Cessione del Quinto
Calcola il rendimento
Calcola la rata
Calcola il tasso
Quanto puoi richiedere

Richiedi GratisTi occorre un avvocato?
Segnalaci brevemente il tuo caso e ti metteremo in contatto con i migliori avvocati della tua città.