Home |  INPS  |  Servizi Inps  |  Informazioni Inps  |  INPDAP  |  Prestiti Inpdap  |  Dipendenti  |  |  Pubblicità

Mutui Inpdap

I mutui erogati dall`Inpdap
L’Inpdap, anche se nell`ambito dell`accorpamento in Inps, mette a disposizione dei propri iscritti diverse tipologie di mutui.
I mutui ipotecari, specifici per l’acquisto della prima casa, i mutui ipotecari alle cooperative di iscritti, cioè cooperative i cui soci, all`atto della presentazione della domanda, risultino essere dipendenti pubblici a tempo indeterminato iscritti all`Inpdap e con almeno tre anni di anzianità utile alla pensione.
Non si deve essere proprietari di altre abitazioni adeguate alle necessità del proprio nucleo familiare, non si deve avere beneficiato di altri contributi agevolati concessi dallo Stato o da altro Ente pubblico, compresa la cessione in proprietà a riscatto o con patto di futura vendita per alloggi realizzati con il contributo dello Stato o di altro Ente pubblico.
L’importo massimo che si può richiedere, conteggiando anche le eventuali pertinenze dell’abitazione, e di euro 300.000,00, e vale per tutto al nucleo familiare (ad esempio nel caso di coniugi entrambi iscritti Inpdap.
ALTRE INFORMAZIONI UTILI
Le precauzioni nel chiedere prestiti per i pensionati inpdap
Strumenti facili: calcolare la rata di un prestito
Regolamento e agevolazioni del mutuo Inpdap

Torna a Prestiti Inpdap




Mutui ai dipendenti Inpdap
I mutui ipotecari Inpdap sono lo strumento principale, per i dipendenti pubblici ed i pensionati per l’accesso al credito, in particolare per necessità assolutamente primarie come l’acquisto della prima casa e cosa che pochi sanno, PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA, RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO, RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA .

Mutui ipotecari Inpdap
E’ lo strumento principale per l´acquisto della prima casa, della durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni, per dipendenti e pensionati iscritti alla “Gestione unitaria” con una anzianità effettiva di almeno 3 anni al Fondo credito. L´iscritto o i componenti il nucleo familiare non devono risultare proprietari di altra casa entro 100 KM. dal Comune ove è ubicato l’immobile oggetto del mutuo.

Estinzione mutuo
E’ sempre possibile l’estinzione del Mutuo ipotecario Inpdap concesso per l’acquisto della prima casa.
Però occorre tenere ben presente che in questa fattispecie se si estingue in anticipo il mutuo, al debito rimanente occorre aggiungere: l’1% della somma rimborsata in caso di estinzione parziale; ovvero l’1% della somma estinta in caso di estinzione totale.


Tassi dei mutui Inpdap
I tassi sono stabiliti dal Presidente dell’INPDAP e, in base al regolamento del 2011 ancora in vigore, sono i seguenti:
- mutui a tasso fisso: tasso di interesse del 3,75 % per l`intera durata del mutuo
- mutui a tasso variabile: tasso del 3,50% per il primo anno e, con decorrenza dalla terza rata, tasso variabile pari all`Euribor a 6 mesi maggiorato di 90 punti base.

Casi di separazione
Si può richiedere un mutuo Inpdap anche nel caso in cui l’abitazione dell’iscritto sia stata assegnata al coniuge con sentenza definitiva di separazione, scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili del matrimonio. Oppure anche in caso di sentenze non definitive, se l’abitazione è assegnato dal giudice all’altro coniuge e/o a componenti del nucleo familiare.

Rinegoziazione Mutuo Inpdap
E’ possibile, per il beneficiario di un mutuo ipotecario destinato all`acquisto della prima casa ,chiedere all’Inpdap la rinegoziazione del mutuo stesso. Nella versione Gestione Inps del modulo online, si utilizza lo stesso modello di richiesta usato per i nuovi mutui


Regolamento mutuo Inpdap
Ci appare opportuno ed importante riportare il link dove scaricare in formato pdf l’intero Regolamento di concessione dei mutui Inpdap: Regolamento mutui Inpdap

Domanda mutuo
La domanda va presentata alla sede provinciale Inpdap del territorio ove sorge la casa da acquistare. Il mutuo deve essere perfezionato contestualmente all’atto di acquisto della casa.
Da qui si accede all`area Modulistica credito

Mutuo inpdap cointestato
E’ un mutuo riservato ai coniugi. Da quando è subentrata la gestione Inps la modulistica dei mutui ci è sembrato che sia stata unificata. Pertanto il link per questa tipologia di mutuo è lo stesso di quelli standard (qui a fianco); è nella compilazione che andrà specificata la tipologia.

SERVIZI ALL'UTENTE DEL NOSTRO NETWORK
Abbiamo realizzato una serie di portali su tematiche fondamentali per la vita di ciascuno, ma che spesso risultano ostiche. Per questo abbiamo usato un linguaggio semplice per spiegare gli aspetti più importanti, cercando anche di dare buoni consigli.
La previdenza complementare
Riforma delle pensioni
La pensione integrativa
Calcola la tua pensione
Come investire i risparmi
Finanziamenti imprenditoria giovanile
Il conto corrente
Prestiti ai pensionati
Prestiti ai dipendenti
Cessione del Quinto
Calcola il rendimento
Calcola la rata
Calcola il tasso
Quanto puoi richiedere

Richiedi GratisTi occorre un avvocato?
Segnalaci brevemente il tuo caso e ti metteremo in contatto con i migliori avvocati della tua città.